1. Benvenuti su XenForo Italia!

    Stai navigando nella nostra community come Ospite.

    Avere un account su XenForo Italia ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, scaricare i file di traduzione in italiano, vedere le immagini e i video a formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le funzioni di questo sito.

    Condividi anche tu la tua passione per XenForo!

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. Il Custode

    Il Custode Custode del Forum Membro dello Staff Licenza Verificata

    Leggo su XenForo.com l'annuncio dell'imminente rilascio del primo Add-on a pagamento che mi capita di vedere. Si tratta di Project Tools un plugin davvero complesso e ben costruito all'apparenza che l'autore che non fa parte dello Staff di XenForo, rilascerà nella "paid form" anche se ancora non si conoscono modalità, prezzi, durata della licenza, branding eccetera.

    Mentre leggevo l'annuncio mi sono sorti un paio di riflessioni...

    1. Ha senso investire su una piattaforma dal futuro incerto e ancora in versione beta?
    2. E' l'inizio di un "IPB trend"? XenForo diventerà una piattaforma completamente paid abbandonando la strategia del suo progenitore vBulletin ?
     
  2. Maximilian

    Maximilian Admin XenForo

    Sicuramente non è il primo developer che mira a sviluppare Add-on commerciali per XenForo (ci sono già Dragonbyte-Tech e Forumcoding; e altri sono in arrivo). Pure io mi sono chiesto se valeva le pena investire rischiando molto su una piattaforma dal futuro non certissimo e di certo pieno di insidie (grane legale, concorrenti che hanno "messo il turbo", etc.), la risposta solo il futuro ce la darà...
     
  3. najaru

    najaru Moderatore

    Bhe comunque le mod a pagamento hanno solitamente il vantaggio di garantire un buon supporto, qualità e durata nel tempo. Quindi io personalmente vedo la cosa in modo abbastanza positivo.
     
  4. Maximilian

    Maximilian Admin XenForo

    Concordo pienamente, per me l'ideale è poter disporre di alternative commerciali per Add-on più "complessi" (gestione newsletter, area download, attività, valuta virtuale) e usare i free per mods "minori" (tipo il benvenuto di automatico ai nuovi utenti). Finchè nei "complessi" c'è l'alternativa "paid" è buono, se per i "minori" c'è solo il "paid" allora c'è qualche problema (vedi IPB).
     
  5. Il Custode

    Il Custode Custode del Forum Membro dello Staff Licenza Verificata

    Non è così vero. Le mod a pagamento "vere" si, quelle "shareware" di vBulletin se tirano bene, altrimenti gli sviluppatori spesso mollano...
    E poi, sulle piattaforme full paid, spesso il costo dei plugin essenziali superano di gran lunga il costo della piattaforma, i che è assurdo. Un esempio su tutti e SocialEngine che già costa caro e con i plugin si arriva ai 1.000 euro come ridere. La e-mail compleanni costa 30$ per un singolo dominio. Francamente mi sembra un sistema che "taglia" le gambe ai giovani webmaster (cioè il 99% dei WM).

    Non so se su IPB è lo stesso o è meglio. D'altronde, il sistema di vBulletin sicuramente non è molto efficace, ma almeno ti permette di "provarle" e sceglierle senza dover spendere una fortuna.

    Non so... sono due sistemi sbagliati. La questione è che i developer dovrebbero vendere delle piattaforme "intere". Io ad esempio amo vBSEO, ma francamente non ha molto senso che un'azienda terza si occupi del SEO di vBulletin, quando vBulletin se ne frega. Da 10 anni e più.
     
  6. najaru

    najaru Moderatore

    Purtroppo non è questione di giusto o sbagliato. E' così e basta.
    La gente probabilmente si è stufata di lavorare gratis. E per chi rilascia dei prodotti buoni ha anche ragione, perchè poi vanno seguiti aggiornati. Io ad esempio ho appena comprato un prodotto per i tutorial nonostante avessi già un prodotto che faceva le stesse cose ma ormai sentivo nell'aria che non sarebbe più stato seguito in futuro.....

    Il problema sono i prezzi. Secondo me anche quelle piccole si potrebbero pagare, ma i prezzi dovrebbero essere proporzionati..... per alcune 3 euro basterebbero, anche perchè essendo prodotti molto ricercati sarebbero comprati da tanti. Questo discorso ho provato a proporlo ai modder, ma si sono quasi offesi.... (neanche venisse qualcosa in tasca a me....) e intanto i siti di materiale warez spopolano.

    XenForo dovrebbe cercare di trovare il giusto punto di incontro con i propri modder dei prodotti di terzi, in modo da avere un controllo anche sui prezzi, visto che poi questi si riperquotono in modo pesante sull'immagine del prodotto primario. Come potrebbero fare questo non lo so....
     
  7. Il Custode

    Il Custode Custode del Forum Membro dello Staff Licenza Verificata

    Si ci vorrebbe una sorta di "AppStore" condotto esattamente come fa la Apple (che infatti il 6 gennaio lo innaugura anche per i Mac desktop proprio per il motivo a cui accennavi).

    Devo dire che personalmente le mie esperienze con gli Add-on paid per vBulletin sono state pessime. Quasi tutti quelli che ho comprato sono stati abbandonati e quindi inservibili. Forse questo "è nelle cose"... però è l'ennesima difficoltà con la quale un webmaster si trova a combattere ed economicamente non è gratis. Anzi.

    Comunque direi che non c'è soluzione. Di certo al momento non si capisce la strategia di XenForo che sembra abbandonata agli eventi. Vedremo...
     
  8. Maximilian

    Maximilian Admin XenForo

    A me un Appstore non convince troppo. Vi spiego perchè. Mettiamo ora il sistema di vBulletin.org. Chi vuole realizzare un Add-on pro, solitamente crea 2 versionei, una lite *promozionale* che pubblica su vBulletin.org, e una pro che inserisce in un sito. Il fatto di creare un sito, coi costi ad esso connessi, a me dà una certa serietà che questo developer ha intenzioni "serie", ovvero di creare un buon prodotto, di aggiornarlo costantemente, fare supporto, risolvere i bug, magari creare anche feature in base alle richieste dell'utenza etc. Così è su vBulletin, vedi forumcoding, db-tech etc.

    Nel sistema Marketplace (vedi IPB), invece, ci sono più developer che creano Add-on commerciali, a mio parere con l'idea di fare qualche soldino che creare un buon prodotto su cui lavorare a medio-lungo termine...questo lo vedi dal fatto che pochi developer creano siti correlati ai loro prodotti, cosa fondamentale a mio parere per chi ha intenzioni serie, e fanno supporto direttamente nel marketplace o via e-mail...finendo dopo un pò guarda caso per "sparire", o fare supporto molto più di rado. A differenza invece di chi crea un sito e, di solito, fa un buon supporto per attirare nuovi clienti.

    Per questo sono insospettito dai Marketplace vari...nei vari che ho visto ho notato scarso supporto o supporto a pagamento mensile.
     
  9. najaru

    najaru Moderatore

    Si è vero.
    Infatti dopo alcuni errori ora io acquisto prodotti non ufficiali solo dagli sviluppatori o membri dello Staff ips. E che hanno il supporto con forum da un po di tempo (anche se comunque non è una garanzia assoluta)
     
  10. Maximilian

    Maximilian Admin XenForo

    Fai bene. Sicuramente gli sviluppatori/staffer IPS avranno più interesse a mantenere buona la propria reputazione e quindi fare un buon lavoro. Mi viene il dubbio quanto gli convenga spendere tempo extra per creare/aggiornare Add-on (cioè, a primo acchitto mi sembra che la redditività degli Add-on per IPB non sia tanto alta).
     

Condividi questa Pagina